Notice
  • There is no category chosen or category doesn't contain any items

Il 58° Salone Nautico di Genova


Genova ferita nel cuore dopo i tragici eventi del 14 agosto,  cerca di rialzare la testa e quale occasione migliore per una città a vocazione marinara proporre in vetrina il meglio della Nautica internazionale.

Nel segno della continuità ecco la 58a edizione del Salone Nautico 2018 che si terrà nei padiglioni della "Fiera del Mare" dal 20 al 25 settembre.

IL 58° SALONE NAUTICO a GENOVA

 

A poche ore dalla Cerimonia d'Inaugurazione del 58° Salone Nautico (20 al 25 settembre 2018) organizzato a Genova da UCINA Confindustria Nautica, la macchina organizzativa lavora a pieno ritmo, consapevole delle aspettative che la città di Genova nutre, una volta di più, sull'evento. Il Salone Nautico sarà, infatti, la prima vetrina internazionale per la città, dopo la tragedia di ponte Morandi, ad accogliere visitatori e operatori da tutto il mondo. "Genova con il Salone Nautico avrà un banco di prova importante - ha dichiarato in una recente intervista Carla Demaria, presidente di UCINA Confindustria Nautica - e saprà mostrarsi in tutta la sua bellezza.

Non ci sono opzioni. Sarà il Salone Nautico più bello di sempre".

 

La valenza del Salone Nautico

Il Salone Nauticoè un evento unico per le sue caratteristiche, che consentono di mettere in mostra in un solo contesto espositivo, in mare, a terra e al coperto, le ultime novità della produzione cantieristica, i motori, l’elettronica, gli accessori, il turismo e tutti i servizi: Quest'anno gli espositori saranno 948 (+ 7,2% rispetto al 2017) e + 46 imbarcazioni in esposizione in acqua.

Il segmento dei motori entrobordo fa registrare un +13% di crescita mentre è boom per i fuoribordo con il +23% in termini di aumento di presenze. Nella vela cresce la dimensione media delle imbarcazioni esposte. Accessori e componenti sono al + 16,8%.

Il Salone Nautico rappresenta un appuntamento irrinunciabile sia per il mercato internazionale della nautica sia per gli appassionati del mare ed è una piattaforma globale di confronto istituzionale, tecnico e di mercato per tutto il settore 365 giorni l’anno.

 

Il contesto economico

Negli ultimi anni, la manifestazione si è evoluta seguendo le trasformazioni del mercato, l’andamento dell’industria della nautica da diporto in Italia si conferma positivo per il terzo anno consecutivo. Un'indagine condotta dall'Ufficio Studi di UCINA Confindustria Nautica sulle previsioni 2018 vede il 69% delle aziende coinvolte dichiarare, sulla base del portafoglio ordini, una crescita del fatturato. Il mercato interno continua a crescere, trainato anche dal settore del leasing che ha registrato un +58% di stipulato nel 2017. Nei primi 5 mesi del 2018, il leasing ha registrato un +29% in valore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche il contesto mondiale ed europeo vede una crescita generale dell’industria nautica, cosa che conferma come il trend positivo sia ormai solido.

Il valore di un evento multispecialista

L’effetto crescita del mercato insieme agli investimenti di UCINA Confindustria Nautica consolidano il Salone Nautico come punto di riferimento a livello internazionale. Per l’edizione 2018 è stata sviluppata l’identità di ogni segmento rappresentato, rafforzando sempre più la natura multispecialista. Il layout si presenterà come quattro saloni in uno, frutto ciascuno di un’analisi puntuale e del confronto con gli espositori, con servizi dedicati a ogni target e la ricerca della massima espressione di rappresentatività.

 

 

Il Piano UCINA – ICE Agenzia
In occasione dell’edizione 2018 del Salone Nautico, ICE-Agenzia, attraverso il Piano Straordinario di Promozione del Made in Italy varato dal Ministero dello Sviluppo Economico, e UCINA Confindustria Nautica, hanno organizzato una missione di incoming di giornalisti e operatori esteri.
A conferma della valenza internazionale della manifestazione, saranno presenti 73 giornalisti delle più importanti testate internazionali e 87 buyer esteri provenienti da 27 nazioni.

 

L'attività di rappresentanza prevede, inoltre, Ia presenza istituzionale ICE – UCINA e la promozione contestuale del Salone Nautico e delle aziende del comparto presso i principali saloni internazionali che si svolgono durante l’anno: a partire dagli Stati Uniti, che rappresentano il primo mercato mondiale per numero di diportisti, di imbarcazioni prodotte, e per giro di affari generato dal settore, dove UCINA ed ICE saranno presenti all’Ibex Show a Tampa (Florida) dal 2 al 4 ottobre 2018, e al Fort Lauderdale Boat Show in programma dal 31 ottobre al 4 novembre.

Seguirà il METS Trade di Amsterdam dal 13 al 16 novembre dove UCINA Confindustria Nautica organizzerà, in collaborazione con Agenzia ICE, il padiglione nazionale Italia.

L’attività internazionale proseguirà nel 2019 il cui primo appuntamento è fissato dal 19 al 27 gennaio al Boot di Düsseldorf.

 

I convegni e gli eventi

Da sempre piattaforma orizzontale molto orientata al prodotto, il Salone Nautico ha ora assunto una verticalità che comprende la cultura del mare, la formazione e tutta l’esperienza per chi ama il mare. Dal 20 al 25 settembre, saranno sei i giorni dedicati ai convegni istituzionali del ForumUCINA, workshop, eventi e premiazioni sportive, affiancati dalle attività del “Sea Experience” dove sarà possibile provare le ultime novità in fatto di sport acquatici o lasciarsi coinvolgere da sfide ed eventi organizzati per intrattenere i visitatori. 

Il programma dei convegni ForumUCINA, che coinvolgerà sia la stampa che gli operatori del settore, prenderà il via giovedì 20 settembre con l’importante convegno inaugurale “I campioni globali. La nautica e il Paese che vince”. Seguirà, nella stessa giornata, l’attesa presentazione dei dati di settore de La Nautica in Cifre nell’ambito del convegno “Boating Economic Forecast”. Nel corso dei sei giorni di manifestazione saranno affrontate ed approfondite le principali tematiche di interesse del settore, dal turismo e portualità alla nautica e fisco, all’innovazione tecnologica e sostenibilità ambientale.

 

 

Il Salone Nautico ambasciatore dei più importanti progetti di sostenibilità ambientale 
Il 58° Salone Nautico è, inoltre, in prima linea per la salvaguardia del mare e delle sue biodiversità.Attività concrete nella direzione della sostenibilità ambientale, capaci di convogliare l’energia di tutti gli stakeholder e mettere in pratica azioni e nozioni di responsabilità sociale: è su questa base che, già da alcuni anni, l’organizzazione del Salone Nautico ha attivato e segue una serie di buone pratiche nell’ottica del rispetto dell’ambiente, con un’attenzione particolare alla tutela del mare.

Questo impegno è volto anche al conseguimento della certificazione Internazionale ISO 20121 - già ottenuta nel recente passato dalle Olimpiadi di Londra 2012 e da Expo 2015. La ISO 20121 è la normativa che certifica un evento come sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico in tutte le sue fasi (ideazione, progettazione, gestione e realizzazione).

 

 

Durante i sei giorni di manifestazione saranno numerose le realtà ospitate al Salone Nautico impegnate nel coinvolgimento e nella sensibilizzazione del grande pubblico sul tema della protezione e della difesa del mare. Dalle azioni ambientali, alle vele 100% riciclabili, tutte le proposte mirano a coinvolgere ogni figura legata al mare che potenzialmente è in grado di contribuire attivamente alla causa: istituzioni, diportisti, club nautici, operatori del settore, porti turistici, volontari, bagnanti.

 

Tra le iniziative, UCINA Confindustria Nautica patrocina One Ocean Foundation, un progetto dello Yacht Club Costa Smeralda che ha scelto quale ambasciatore Mauro Pelaschier. L’ex timoniere di Azzurra sta navigando per completare il periplo dell’Italia a tappe e sensibilizzare il pubblico e gli appassionati sul problema delle microplastiche nei mari di tutto il mondo. Partito da Trieste il 29 giugno scorso, Pelaschier arriverà a Genova il 21 settembre e sarà accolto al Salone Nautico e parteciperà alla serata inaugurale organizzata dallo Yacht Club Italiano, partner di UCINA.

Una serata all’insegna dello sport e del charity

Sarà una serata all’insegna del charity e dello sport quella organizzata dal Salone Nautico venerdì 21 settembre, in collaborazione con lo Yacht Club Italiano, il più antico club velico del Mediterraneo. In un contesto di mondanità e spettacolo, la serata inaugurale del 58° Salone Nautico coniugherà sport, moda, musica e charity nella location di Porticciolo Duca degli Abruzzi.

La serata benefica a favore dell'Istituto Giannina Gaslini sarà condotta dalla giornalista televisiva, specializzata in trasmissioni dedicate al mare e all’ambiente, Tessa Gelisio, da anni volto dell’evento serale del Salone Nautico. Al suo fianco, i testimonial del mondo dello sport Federica Pellegrini e Luca Dotto ed il velista, Mauro Pelaschier.

Ad arricchire il parterre, l’accoglienza magica della voce del tenore Carlo Nicoliniaccompagnata dal maestro Corrado Casati. Tra gli ospiti anche Valerio Massimo Manfredi, che intratterrà gli ospiti con una breve lettura dedicata al mare.

Dallo sport alla musica, dalla letteratura alla moda. Quest’ultima avrà la firma di Chiara Boni che vestirà le hostess della serata. Anche gli ospiti che parteciperanno alla gara di solidarietà per il Gaslini riceveranno per ricordo un prezioso bracciale della collezione Sail-O Memorable Pieces.

Nel corso della serata saranno, inoltre, consegnati da UCINA Confindustria Nautica i riconoscimenti alle aziende che con continuità hanno creduto nel Salone Nautico quale strumento strategico di promozione dell'industria nautica partecipando a 50 edizioni della manifestazione.

A chiusura della serata, uno spettacolodi luci e fumi sull’acqua organizzato da Yacht Club Italiano. 

 

La nuova VIP Lounge

All’interno del 58° Salone Nautico, sarà allestita la nuova VIP Lounge, un format pensato per accogliere ospiti nazionali e internazionali, moltiplicare le occasioni di networking e di business in uno spazio raffinato, ma informale, ricco di eventi e performance artistiche.

La programmazione, dalla colazione all’aperitivo serale, sarà dedicata a partner, cantieri e brand del lusso made in Italy, dal design alla moda, alla progettazione del verde, con presentazioni delle aziende e live performance. Partner della Vip Lounge: Circle Dynamic Luxury Magazine, Marchesi

Antinori, Gaggenau, Cortese – Premium Soft Drink, Fondazione Lucia Matalon, Omlog, Giorgetti, Sandrini, Vesoi.

 

Gli sponsor e i partner

La 58a edizione del Salone Nautico può vantare importanti partnership. Bentley è auto ufficiale del 58 Salone Nautico e Breitling orologio ufficiale dell'evento. I main sponsorsono Fastweb e Samsung, e gli sponsor Afex, Banca Carige, Tenuta San Pietro VisionOttica. Partner tecnici: Eataly, Compagnia dei Caraibi, Sail-O. Sponsor e partner hanno condiviso la visione e il progetto del 58° Salone Nautico e svolgono un ruolo attivo nell'ambito della manifestazione offrendo servizi dedicati agli espositori e ai visitatori.

 

L'edizione 2017, ha visto 884 brand esposti, 1.100 imbarcazioni esposte tra terra e mare e 148.228 visitatori con un incremento del 16,5% rispetto al 2016.

 

www.salonenautico.com

 

 

 

Ufficio Stampa UCINA Confindustria Nautica

 

Chiara Castellari

+39 010 5769812 – 338 4130156

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Massimo Procopio

+39 335 8165281

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Matilde Villa - Cecilia Amaini - Susanna Gorni

+39 010 5769831

Share

Genova - Successo ai ROLLI

Genova - Successo ai ROLLI

Ottimo il bilancio finale de..
TUTTO MOLTO GRECO ON THE BEACH

TUTTO MOLTO GRECO ON THE BEACH

La vivacità e l’allegria della compagnia teat..